Amarcord - Quando la Reggiana retrocesse per aver provato a comprare il derby...

18.12.2016 20:19 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Jacopo Duranti/tuttolegapro.com
Amarcord - Quando la Reggiana retrocesse per aver provato a comprare il derby...

Risale a più di 60 anni fa il derby più amaro per la Reggiana. Nella stagione 1952/53, infatti, i granata retrocessero per aver provato a corrompere la squadra ducale. Come racconta la Gazzetta di Reggio, quel 22 marzo del 1953 la Reggiana, che sta lottando per non retrocedere, vince 2-1 in rimonta con reti di Pelloni e Zucchini nella sfida giocata a Parma. Due giorni dopo la disputa del derby, però, alcuni dirigenti gialloblù denunciano di essere stati avvicinati dall'allora dirigente granata Giorgio Degola, con quest'ultimo che avrebbe offerto loro 800mila lire per far vincere i suoi. Scatta un'indagine federale: la società granata si chiama fuori da ogni azione illecita ma arriva comunque una pesantissima penalizzazione di 20 punti che condannerà la Reggiana alla retrocessione in quarta serie.