Under 18, Gabetta: "Chiuso bene una stagione particolare. Sono stati tre anni bellissimi"

21.06.2021 18:32 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Under 18, Gabetta: "Chiuso bene una stagione particolare. Sono stati tre anni bellissimi"
© foto di La Giovane Italia

A margine della bella vittoria contro il Torino (3-1), l'allenatore del Parma Under 18 Claudio Gabetta ha analizzato così il match ai microfoni dei canali ufficiali del club crociato: "I ragazzi hanno chiuso con una prestazione di grande personalità, contro una squadra che aveva grandi motivazioni per agguantare le fasi finali. Il primo tempo è stato equilibrato, ma nel secondo abbiamo fatto veramente molto bene: i ragazzi hanno dominato il campo e hanno giocato una gara importante sotto tutti i punti di vista, sia quando eravamo in possesso, con ottime proposte e sviluppi, sia in fase di transizione negativa, concedendo veramente poco agli avversari. Abbiamo chiuso molto bene una stagione particolare, difficile, ma molto significativa per questo gruppo, composto da giocatori di buon livello che, a parer mio, vedrà valorizzati nel percorso molti di loro, del resto come già è avvenuto. Sono convinto che rappresenteranno il futuro di questa società. Colgo l’occasione per salutare tutti coloro con i quali ho collaborato in questi tre anni che sono stati splendidi per me: ho trovato veramente un bell’ambiente, sono molto felice di questi anni che ho trascorso a Parma. Ho avuto un grande supporto da parte di tutti. A mia volta spero di avere dato altrettanto: penso di lasciare questo ambiente migliore di come l’ho trovato. Auguro il meglio a tutti coloro che verranno a guidare i gruppi del Settore Giovanile, proseguendo un percorso molto importante che è stato iniziato qualche anno fa e che sono convinto che porterà grandi frutti, grazie anche al lavoro di chi arriverà in futuro. Grazie davvero a tutti: sono stati tre anni bellissimi e formativi. Un caro saluto a tutti i ragazzi che ho allenato, ai miei preziosi collaboratori e a tutto il Settore Giovanile: siete speciali, è stato un piacere collaborare con professionisti come voi".