Juventus-Inter in chiaro? Sky disponibile, ma la Legge Melandri lo vieta

26.02.2020 14:47 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Juventus-Inter in chiaro? Sky disponibile, ma la Legge Melandri lo vieta

Nella giornata di ieri l'emittente Sky si era proposta per trasmettere in chiaro il derby d'Italia tra Juventus e Inter previsto per domenica sera alle 20.45. La gara si giocherà a porte chiuse a causa dei provvedimenti presi per limitare il contagio da Coronavirus e per questo motivo, oltre quello di evitare riunioni in circoli o bar per assistere alla partita, era nata l'idea di poterla trasmettere per tutti su TV8, canale dell'emittente però presente tra i canali in chiaro del digitale terrestre. Il problema è il conflitto con la Legge Melandri, quella che regola la commercializzazione dei diritti tv legati al calcio italiano. Nonostante la richiesta delle associazioni dei consumatori di un decreto ad hoc, nessuno si vuole prendere la responsabilità di prendere una decisione in merito che potrebbe squilibrare l'offerta sia per gli abbonati che per gli interessi delle varie emittenti e dunque, con ogni probabilità, sia Juventus-Inter, che tutte le altre partite a porte chiuse, potranno essere viste solo dagli abbonati Sky e DAZN come nei turni "normali" di campionato. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.