Lotta salvezza: Genoa salvo, Cagliari quasi. Se la giocano Benevento, Torino e Spezia

13.05.2021 19:00 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Lotta salvezza: Genoa salvo, Cagliari quasi. Se la giocano Benevento, Torino e Spezia
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La trentaseiesima giornata di campionato sta per concludersi (in serata il match tra Crotone ed Hellas Verona), ma abbiamo già modo di fare il punto sulla lotta salvezza, che deve ancora assegnare la terza retrocessa in Serie B. La giornata che sta per concludersi ha certificato la salvezza matematica per quanto riguarda Genoa e Fiorentina, che hanno raggiunto quota 39 punti. Particolarmente significativa l'impresa dei liguri, che con Ballardini in panchina hanno centrato un obiettivo che nella prima parte di campionato sembrava complicato. I viola invece hanno raggiunto la matematica grazie al pareggio con il Cagliari, altra formazione pericolante. Anche il lavoro di Semplici, comunque, è degno di nota: soprattutto dopo la rocambolesca vittoria con il Parma, i sardi hanno intrapreso un filotto di vittorie che li ha portati ad un passo dalla permanenza in Serie A.

Veniamo ora alle situazioni più intricate, con Benevento, Spezia e Torino che lotteranno per evitare la terz'ultima posizione. Chi sta messo peggio è certamente il Benevento (una sola vittoria nelle ultime venti partite), a -4 dal quart'ultimo posto. Non è però detta l'ultima parola, perché i sanniti nel prossimo turno giocheranno contro il già retrocesso Crotone, e nell'ultima di campionato affronteranno il Torino per un match che potrebbe valere tutto. Spezia e Torino, invece, pur avendo quattro lunghezze di vantaggio non possono dormire sonni tranquilli: nella prossima gara le due squadre si affronteranno tra loro e si toglieranno inevitabilmente punti a vicenda. Qualora il Benevento battesse il Crotone (condizione comunque irrinunciabile), la lotta salvezza si protrarrebbe fino all'ultima giornata. Il Torino, tuttavia, ha una chance in più perché deve anche recuperare la gara con la Lazio: incontro certamente non facile, ma che regala comunque qualche possibilità maggiore ai granata, nonostante siano reduci dal pesantissimo 0-7 con il Milan.