Il gol di Benedyczak unica cosa da salvare, male Cobbaut. Le pagelle di ParmaLive.com

22.09.2021 20:10 di Giuseppe Emanuele Frisone   vedi letture
Il gol di Benedyczak unica cosa da salvare, male Cobbaut. Le pagelle di ParmaLive.com
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Colombi 6 - Buon intervento nel primo tempo su Proietti, mentre sul gol non ha colpe. Anzi, proprio in quell'occasione si fa male. Dal 70' Buffon 6 - Gioca 20' e subisce due gol, ma non ha grosse responsabilità. 

Delprato 5,5 - Non una partita eccezionale per il giovane di proprietà dell'Atalanta, che ha qualche responsabilità sul gol di Defendi, anche se si riscatta parzialmente grazie al lancio trasformato in rete da Benedyczak. 

Danilo 5,5 - In difficoltà come il resto della difesa, pur senza grandi errori individuali. 

Cobbaut 4,5 - Troppe sbavature, male in quasi tutti i gol subiti. Speriamo non abbia perso fiducia dopo la brutta prova con la Cremonese.

Coulibaly 5,5 - Parte bene nel primo tempo, dove è uno dei pochi elementi positivi dei crociati. Cala drasticamente però nella ripresa.

Sohm 5 - Spostato per l'occasione a centrocampo, finalmente nel suo ruolo vero e proprio. Tuttavia lo svizzero non brilla, anzi l'impressione è che i suoi ritmi siano davvero troppo compassati.

Correia 5 - Troppo poco in evidenza, non riesce a mettersi praticamente mai in mostra. Dal 54' Tutino 5,5 - Se non altro ci mette un po' di verve, visto che salta l'uomo un paio di volte e mette qualche pallone interessante. Oltre questo, però, non molto altro.

Brunetta 5,5 - Stecca almeno in parte anche l'italo-argentino, sebbene le poche luci che si accendono in casa Parma siano dalle sue parti. Rischia molto con un'entrata da cartellino arancione.

Juric 4,5 - In ritardo in occasione del gol di Sorensen, spesso preso in mezzo dal centrocampo della Ternana. Senza Schiattarella sembra soffrire di più. 

Mihaila 5 - Forse un paio di spunti in tutta la partita e un tiro alto da buona posizione, poi poco altro. Prova decisamente sotto tono dopo le belle cose mostrate con Benevento e Cremonese.

Inglese 5 - Lotta come fa sempre, ma questa volta non si vede quasi mai dalle parti di Iannarilli. Dal 70' Benedyczak 6,5 - Forse l'unica nota lieta della serata per il Parma: gli bastano pochi minuti dall'ingresso per sbloccarsi con il primo gol in Italia e regalare un'illusione (che comunque dura poco) ai suoi compagni e tifosi.