Gli altri esclusi dal ritiro: da Cheddira a Nocciolini, passando per Da Cruz

12.07.2021 15:03 di Giuseppe Emanuele Frisone   vedi letture
Gli altri esclusi dal ritiro: da Cheddira a Nocciolini, passando per Da Cruz
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nell'elencare gli assenti dal ritiro del Parma a Castelrotto, abbiamo elencato i principali esclusi. Motivazioni principalmente legate al mercato, come nel caso dei cinque assistiti di Mario Giuffredi (gruppetto composto da Sepe, Pezzella, Laurini, Grassi e Sprocati), ma anche di Karamoh, che non è partito per il ritiro altoatesino. Out anche Inglese, che però sta lavorando per tornare in forma. Abbiamo menzionato anche le assenze di Dermaku, Ricci, Adorante e Traore, che potrebbero essere ceduti nuovamente in prestito o ad altro titolo. Sono altri però i giocatori sotto contratto con il Parma rimasti fuori dai convocati per il ritiro.

Intanto non c'è Andreas Cornelius, la cui assenza è però legata anche agli impegni con la Danimarca, eliminata solo pochi giorni fa da Euro2020. Da considerare però che il giocatore è anche al centro di alcune voci di mercato. Ci sono poi tanti altri elementi per ora rimasti fuori: non è detto che almeno qualcuno di questi non si aggreghi al gruppo in un secondo momento, ma è probabile che per molti di essi sia in arrivo una nuova avventura calcistica. Si va da Alessio Da Cruz, reduce dal prestito al Groningen, a Walid Cheddira, ricercato da molte squadre di Serie C. Tra i più conosciuti degli "altri" esclusi c'è anche Luca Siligardi, che lo scorso anno si è diviso tra Crotone e Reggiana. Fuori dai convocati per il ritiro anche Andrea Dini ed Eric Lanini, anch'essi reduci da prestiti in Serie C, così come Francesco Golfo, Manuel Nocciolini, Stefano Palmucci e Lorenzo Simonetti, Redi Kasa, Niccolò Monti, Fabian Pavone e Alessandro Martella. C'è anche Michele Laraspata, l'anno scorso campione di Malta con l'Hamrun Spartans, oltre a Moussa Kone rientrato prematuramente dal prestito all'IFK Mariehamn. Non convocati anche altri giovani ormai non più in età da Primavera, come i classe 2001 Matteo LucarelliAbdoul Hate Bane, Mamadou Togola e Salvatore Leotta, il classe 2000 Lorenzo Vecchi e il classe 1999 Yves Kouadio.

Insomma, la lista degli esclusi per il ritiro è davvero nutrita, ci sarà un gran lavoro in uscita, anche e soprattutto per il direttore responsabile dei prestiti Alessandro Lucarelli.