Darmian tradisce nel finale, male Gervinho. Le pagelle di ParmaLive.com

01.12.2019 17:30 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Darmian tradisce nel finale, male Gervinho. Le pagelle di ParmaLive.com

Sepe 6.5 - Bravo a respingere un diagonale potente di Kessié, è sempre importante e preciso nei rinvii con cui mette anche in porta Gervinho. Bene anche in diverse parate nella ripresa. 

Darmian 5 - Accompagna sempre la manovra offensiva sovrapponendosi a Kulusevski. E’ bravo anche in difesa dove deve gestire un cliente non semplice come Theo Hernandez. Macchia un prestazione più che dignitosa con quel rinvio scellerato che regala al Milan i tre punti.

Iacoponi 6.5 - Tornato al suo ruolo di centrale, giganteggia contro Piątek e contro Leao. Non ha particolari colpe sul gol subito.

Bruno Alves 6 - Entra, sua malgrado, nell’occasione del gol di Theo, senza avere colpe. Precedentemente aveva tenuto bene a bada Piatek, mai seriamente pericoloso. 

Gagliolo 5.5 - In sofferenza sulle scavallate di Kessié e Suso, fatica anche in fase di uscita, specie nella ripresa. Preoccupato dal pericolo Suso e compagni, non si fa mai vedere in fase offensiva.

Barillà 5.5 - Dopo la prova non brillante contro il Bologna, un'altra gara opaca in un centrocampo in balia dei rossoneri. Non bene con la palla fra i piedi, fatica anche in fase di recupero perdendo spesso il duello fisico contro i milanisti. Dal 64’ Grassi 5.5 - Non meglio di Barillà, si vede davvero poco.

Brugman 6 - In difficoltà come tutto il centrocampo crociato, non trova mai la giocata utile a smarcare il compagno. Nel complesso però non è del tutto insufficiente, visto che si rende protagonista di un paio di recuperi decisivi. Dal 70’ Cornelius 6.5 - Entra e dà più peso all'attacco aprendo varchi per gli esterni, peccato non avesse più minutaggio.

Hernani 5.5 - Rientra dalla squalifica e torna titolare come mezzala e non in regia. Fa tanta fatica, molto lento palla al piede e con poche idee. Fa vedere qualche buona sventagliata dimostrando di avere un ottimo piede ma da uno con la sua qualità ci si aspetta ben altro.

Kulusevski 5.5 - Non la sua prestazione più brillante, in difficoltà contro la velocità di Theo. Si vede davvero poco, non prova mai la giocata e non riesce a tirare fuori il solito coniglio dal cilindro. 

Kucka 5.5 - Un passo indietro rispetto a Bologna, questa volta da centravanti non funziona. Si impegna e fa la lotta contro i centrali del Milan, ma non riesce a vincere nemmeno un duello, anche se non solo per sue colpe.

Gervinho 5 - Molto male. In una di quelle giornate in cui gioca da solo, si mangia un gol clamoroso lanciato a tu per tu contro Donnarumma. Forse non al top fisicamente, non riesce praticamente mai a saltare Conti nell’uno contro uno. Dall’87’ Sprocati - SV