Collina: "Il VAR può correggere un errore, ma non bisognerebbe proprio sbagliare"

13.02.2020 14:13 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Collina: "Il VAR può correggere un errore, ma non bisognerebbe proprio sbagliare"

Pierluigi Collina, nel giorno del suo sessantesimo compleanno, ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport, in cui tocca numerosi temi relativi alla classe arbitrale: "L’arbitro deve decidere come se la tecnologia non esistesse. L’obiettivo è non averne bisogno perchè le decisioni sono corrette ed è per questo che lavoriamo attraverso la preparazione. Poi lui sa che esiste un paracadute che può correggere un errore, anche se l’errore resta: magari voi giornalisti lo dimenticate, ma chi giudica l’arbitro no“. 

Poi un aneddoto sul suo tifo da piccolo e lo spareggio Parma-Bologna: "Sono cresciuto a Bologna: da bambino era normale tifare rossoblù. Come si può pensare che un arbitro, un giocatore, un giornalista non sia anche stato tifoso? Ma poi subentra la professionalità. Tifi solo per te stesso. Per la cronaca: ho arbitrato il ritorno di Bologna–Parma, spareggio per non retrocedere, nella mia città, dove ho tanti amici. Il Bologna ha perso ed è retrocesso“.