Cannavaro: "Italiani, teniamo duro. Ora ci serve la stessa unità del 2006"

31.03.2020 18:27 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Cannavaro: "Italiani, teniamo duro. Ora ci serve la stessa unità del 2006"

Attraverso The Players' Tribune, l'ex difensore gialloblù Fabio Cannavaro ha voluto indirizzare una lettera a tutti gli italiani: "Ciò che succede al nostro Paese in questo momento mi fa venire ansia, mi fa male. Non posso descrivere quant’è brutto vedere l’Italia soffrire così tanto, vedere così tante persone morire. Mi dispiace tanto per tutte le persone che sono state colpite e soprattutto per chi ha perso dei cari. Fortunatamente ci sono anche dei momenti in cui tiriamo fuori l’orgoglio e questo spesso succede nei momenti difficili, quando la posta in palio è davvero alta. Spesso mi si chiede perché l’Italia ha vinto il mondiale del 2006. Non l’abbiamo vinto perché siamo stati fortunati. L’abbiamo vinto perché eravamo la squadra più forte e perché ci abbiamo creduto. Ora all’Italia serve quello stesso spirito di tenace unità. È vero, nessuno è Superman. Ma quando stiamo insieme, possiamo fare qualsiasi cosa. Italiani, teniamo duro".