Le ultime dal mercato: ottimismo per Ricci, ma non è chiusa. Rallentamento con l'Atalanta

16.09.2020 19:00 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Le ultime dal mercato: ottimismo per Ricci, ma non è chiusa. Rallentamento con l'Atalanta

Giornata movimentata in casa Parma, con i discorsi societari a tenere banco e con un mercato che inizia a muoversi. Passi avanti per portare in Emilia Samuele Ricci, centrocampista dell'Empoli richiestissimo sul mercato, la cui operazione è avanzata ma non in chiusura. Il ds Carli, in un'intervista a TMW, ha parlato dell'operazione maxi con l'Atalanta, spiegando i motivi del rallentamento. Infine, si torna a parlare di Saponara con la Fiorentina: possibile prestito con diritto di riscatto. 

RICCI, FILTRA OTTIMISMO. MA NON E' FATTA: Filtra ottimismo per quanto riguarda il passaggio di Samuele Ricci al Parma. Il talentino dell'Empoli è entrato con forza in orbita Parma nelle ultime ore, dopo che, con una trattativa lampo, il ds Marcello Carli ha mostrato interesse. Si lavora alla modalità, un prestito con obbligo di riscatto fissato a circa 15 milioni (2 subito, 12-13 il prossimo anno), cifra che il Parma sta cercando di limare. Trattativa avanzata ma non chiusa, la concorrenza è pronta al rilancio. 

BELLANOVA NO, TRAORE DIFFICILE, COLLEY FORSE: Riassumiamo così le parole di Marcello Carli, ds crociato, in esclusiva a TMW. Il ds ha parlato della maxi operazione con l'Atalanta, spiegando i motivi dei rallentamenti: "Per Traoré c'è un'indagine in corso e c'è un temporeggiamento per quello. Per Colley ha temporeggiato l'Atalanta, ha qualche problema legato ai nazionali, a qualche infortunio, e quindi la coperta corta in attacco: a causa di ciò, la trattativa s'è un po' fermata. Bellanova è un ragazzo che ci hanno proposto ma in questo momento non rientra nei nostri piani". 

SI RIACCENDE SAPONARA: Si riaccende la trattativa Parma-Riccardo Saponara. Lo riporta Sky Sport, che racconta di come i crociati vorrebbero tentare di portare in Emilia il trequartista della Fiorentina, già allenato a Lecce da Liverani. L'opzione tentata è quella del prestito con diritto di riscatto, modalità che però non pare convincere del tutto i Viola: si tratta e si lavora, Saponara è più di un'idea.