Buffon a La Stampa: "Non sono immortale, smetterò. Non voglio deludere la gente di Parma"

06.06.2022 09:10 di Redazione ParmaLive Twitter:    vedi letture
Buffon a La Stampa: "Non sono immortale, smetterò. Non voglio deludere la gente di Parma"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Gianluigi Buffon, portiere del Parma ed ex portiere dell'Italia, ha rilasciato un'intervista a La Stampa, nella quale ha parlato anche di Giorgio Chiellini, definendolo "un uomo e uno sportivo unico e merita il massimo degli auguri e della fortuna. Devo aspettare qualche giorno per sentirlo a modo mio, voglio far decantare le sue emozioni".  L'ex numero uno della Nazionale poi tratta molti argomenti interessanti: "Non pensavo di mantenere un tale livello di prestazioni a questa età, ma ho capito che servono degli obiettivi e questi si creano strada facendo. Non sono immortale e so che smetterò, ma potevo farlo 4 anni prima del PSG ed invece sono qua e non voglio deludere la gente di Parma. Le parole 'sempre' e 'mai' nella vita non si possono dire".

Buffon torna poi sulla partita contro il Real Madrid arbitrata da Oliver: "Ancora adesso non ho capito perché mi ha espulso. Non l'ho offeso e temo che qualcuno dei miei compagni gli abbia tirato due cazzotti sulle costole, ma non ero io e mi sono preso il rosso! L'importante è battermi sempre per qualcosa".