Pellè e Gervinho, le due facce opposte della medaglia nell'attacco gialloblù

12.04.2021 21:12 di Donatella Todisco   Vedi letture
Pellè e Gervinho, le due facce opposte della medaglia nell'attacco gialloblù

Graziano Pellè e Gervinho sono le due facce opposte dell'attacco del Parma ed anche nella sfida persa contro il Milan è emerso questo. Con grande spirito l'attaccante salentino: lavoro sporco, fatto di colpi subiti e di blocchi spalle la porta per dettare i tempi ai compagni utili ad accompagnare l'azione. Buona anche l'intesa con il collega Andreas Cornelius, protagonista in negativo della sua peggior stagione in Serie A sul piano realizzativo. E peccato per il gol sfiorato, seppure il suo intervento per l'assist a Gagliolo non si può certamente ignorare. Lui alla salvezza ci crede. Meno, apparentemente, Gervinho: l'ivoriano, che a gennaio sembrava all'ennesimo passo d'addio, anche contro i rossoneri ha sfoggiato una prestazione tutt'altro che convincente. Tanti palloni persi, nessuna fiammata e tanta inconcludenza. Carenze evidenziate sia sull'aspetto tecnico ed atletico, che su quello mentale.