La nuova Serie A, Frosinone: mezza rivoluzione, sono già undici gli arrivi

ParmaLive.com fa il punto sulle diciannove avversarie del Parma nella nuova Serie A 18/19
08.08.2018 20:00 di Redazione ParmaLive Twitter:    Vedi letture
La nuova Serie A, Frosinone: mezza rivoluzione, sono già undici gli arrivi

Tra due settimane circa inizia il nuovo campionato di Serie A 2018/19, una competizione che dopo tre anni di purgatorio vede nuovamente la presenze del Parma. Un campionato che è profondamente cambiato, ma che non ha mantenuto costanti certi valori, che i crociati dovranno provare a sovvertire sin da subito. Andiamo oggi a conoscere il nuovo Frosinone, squadra che in realtà il Parma ha affrontato anche l'anno passato, duellando fino alla fine per il secondo posto in classifica e infine ottenendolo grazie al pari dei ciociari contro il Foggia. Sarà comunque una rosa molto diversa quella che affronterà la Serie A, con Longo ancora in sella, ma con un pieno di esperienza di Serie A che l'anno scorso i gialloazzurri non potevano di certo permettersi. 

Sul mercato l'obiettivo è stato molto chiaro fin da subito: aggiungere alla rosa giocatori esperti e in grado di competere ad un livello più alto, per evitare di incappare in un campionato di bassa classifica come accaduto due anni fa. L'arrivo di Emil Hallfredsson è un esempio perfetto, con l'ex Udinese chiamato a dare carisma ad un centrocampo ulteriormente rafforzato da Beghetto e Crisetig, mentre sulla corsia di sinistra ecco Christian Molinaro, vecchia conoscenza ducale. Per la difesa è giunto dal Sassuolo Goldaniga, mentre in porta dalla Fiorentina (via Atalanta) ecco Marco Sportiello. Stipe Perica potrebbe darsi il cambio con Ciofani in attacco, mentre Vloet aggiungerebbe ulteriore qualità, ma per ora il suo arrivo non è ancora stato concluso.

ACQUISTI:
Emil Hallfredsson (C) (Udinese)
Paolo Ghiglione (D) (Genoa) 
Stipe Perica (A) (Udinese) 
Edoardo Goldaniga (D) (Sassuolo) 
Cristian Molinaro (D) (Torino) 
Lorenzo Crisetig (C) (Bologna) 
Marco Sportiello (P) (Atalanta) 
Andrea Beghetto (C) (Genoa)
Yussif Chibsah (C) (Benevento)
Francesco Bardi (P) (Inter)
Luka Krajnc (D) (Cagliari)

CESSIONI:
Mauro Vigorito (P) (Lecce)
Massimo Zappino (P) 
Alessandro Frara (C) 
Roberto Crivello (D) (Spezia)
Michele Volpe (A) (Rimini) 

Dando per scontata la conferma del 3-5-2, sono davvero tanti i nuovi innesti nella formazione ciociara, ad iniziare dalla porta, dove ci sarà naturalmente l'ex viola Sportiello. In difesa con Goldaniga ecco Ariaudo e Kranjc, mentre in mezzo i nuovi Crisetig e Halffredsson potrebbero giostrare con Maiello: sulle corsie ancora Matteo Ciofani e sulla sinistra Molinaro. Davanti, con Ciano inamovibile, potrebbero alternarsi Dionisi, Ciofani e il nuovo arrivato Perica, ma la sensazione è che i ciociari vogliano fare ancora un ulteriore innesto.