Domenica contro chi giocherà il Parma? Il calcio piomba nel caos

02.03.2020 10:10 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Domenica contro chi giocherà il Parma? Il calcio piomba nel caos

Che il mondo del calcio sia finito nel caos a causa del coronavirus è abbastanza sotto agli occhi di tutti. Che le società del massimo campionato, insieme alla Lega Calcio, stiano facendo di tutto per ampliare questo caos è invece la notizia del giorno. La domenica che sarebbe dovuta essere di Serie A è diventata invece una "rissa" verbale tra le varie componenti della Lega Calcio e i dirigenti delle società, convocati per una conference call che non ha portato nessun risultato, con colpe scaricate l'un con l'altro ed un tutti contro tutti che non fa altro che alimentare la confusione in cui versa il nostro calcio in questo momento. 

E per rendere ancora tutto più complicato si è vociferato di una soluzione estrema che potrebbe far slittare l'intera prossima giornata per permettere il recupero dei sei match sospesi in questo turno. Quindi il Parma potrebbe trovarsi a giocare al Tardini contro la SPAL anzichè a Genova contro il Genoa. Però ancora a porte chiuse (e quindi perché non si è giocato ieri?), perché il decreto scade domenica 8 marzo, e l'unico match che si potrebbe disputare il lunedì, per aggirare il decreto e giocare a porte aperte, sarà Juventus-Inter. Un caos tutto all'italiana, in cui onestamente non si capisce più nulla e che in qualunque modo vada a finire lascerà strascichi e polemiche. Il Parma oggi si ritrova e mister D'Aversa comincerà a preparare la gara di domenica, anche se non sa contro chi scenderà in campo.