Dal Napoli al... Napoli. Cosa è cambiato nel Parma?

27.01.2021 14:20 di Donatella Todisco   Vedi letture
Dal Napoli al... Napoli. Cosa è cambiato nel Parma?

Archiviato un girone di campionato, spazio a quello successivo e conclusivo salvo sorprese. E il Parma, al netto del penultimo posto attuale, è cambiato tanto: non solo rispetto alla passata stagione ma anche nel corso di quella attuale. È cambiato prima di tutto l'allenatore, con D'Aversa che ha raccolto la pesante eredità di Liverani: tanta buona volontà da parte dell'ex Lecce, ma tradotta in zero risultati. E poi il rendimento delle punte. Se negli anni precedenti Cornelius ed Inglese erano capaci di andare in rete con poca difficoltà, adesso la squadra è tornata decisamente Gervinho-dipendente. E soprattutto, le speranze di inizio stagione hanno fatto spazio ad un sano (e triste realismo).