Coppa Italia? Sì, ma con moderazione. Con la Roma meglio non rischiare

15.01.2020 22:48 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Coppa Italia? Sì, ma con moderazione. Con la Roma meglio non rischiare

Bella la Coppa, però il campionato è ancora meglio. È l'idea nella testa di qualsiasi squadra di Serie A, almeno fino ai quarti di finale. Ed è, senza eccezioni, l'idea nella testa del Parma. I crociati, contro la Roma, hanno la possibilità di arrivare tra le migliori otto. A prescindere dalla difficoltà del match, visto l'avversario di gran valore pescato dai gialloblù, il problema più grande è legato alle tante gare in pochi giorni. Tre in una settimana, per una squadra partita per ottenere la salvezza, sono troppe.

In caso di vittoria contro i giallorossi, infatti, gli uomini di D'Aversa tornerebbero in campo anche a metà della prossima settimana. Considerando le tante assenze avute e ancora attuali, la Coppa Italia è uno sforzo. Un piacevole sforzo, ovviamente, ma che non deve togliere troppe energie a un campionato di grande spessore. Ecco perché, contro la Roma, Gervinho resterà fermo, e con lui tanti altri. Coppa Italia sì, ma con moderazione.