Venezia, Dionisi: "3-1 risultato troppo largo, per volume di gioco non siamo stati inferiori al Parma"

17.08.2019 21:45 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
Fonte: dall'inviato Niccolò Pasta
Venezia, Dionisi: "3-1 risultato troppo largo, per volume di gioco non siamo stati inferiori al Parma"

Il tecnico del Venezia Alessio Dionisi, intervenuto in conferenza stampa, ha così analizzato il match di Parma: "Al di là del risultato, la squadra mi è piaciuta: abbiamo creato, seppur concedendo qualcosa a loro sui nostri errori. Non dimentichiamo che l'occasione più pericolosa del Parma nel secondo tempo è nata da un uno contro tutti da sessanta metri dalla porta. Io sono molto soddisfatto di quanto fatto dai ragazzi, ci sono tante cose positive nella loro prestazione. Il risultato è giusto, ma forse un po' troppo largo: meno male che Lezzerini ha parato il rigore nel finale, il 4-1 sarebbe stato troppo pesante".

Negli ultimi sedici metri si è raccolto meno di quanto si poteva raccogliere.
"Sì, potevamo fare qualcosa in più, però non è facile nei duelli contro giocatori di categoria superiore".

Felicioli ha avuto un problema fisico?
"E' stato un cambio forzato, lo vedevo in difficoltà: lui mi ha confermato di aver avuto un problema, non riusciva a stare neanche in piedi".

Lezzerini ha confermato di essere un ottimo portiere.
"Sì, Luca ha fatto molto bene, ma in tanti hanno giocato un'ottima partita. Sui gol commessi ci sono stati degli errori, però io sono contento di tutti".

Le due punte hanno dovuto giocare una gara di sacrificio.
"Hanno affrontato il match con lo spirito giusto, per loro non era la miglior partita per mettersi in mostra".

C'è stato un approccio sbagliato da parte del Venezia?
"Più che altro siamo partiti un po' timidi, ma ci sta: per volume di gioco non siamo stati secondi al Parma. Non c'è stata superficialità, non sono preoccupato".