Disastro Festa, Marras ha la palla del pari ma non la sfrutta. Le pagelle di ParmaLive.com

06.05.2022 20:50 di Niccolò Pasta Twitter:    vedi letture
Disastro Festa, Marras ha la palla del pari ma non la sfrutta. Le pagelle di ParmaLive.com
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Festa 4,5 - Non deve fronteggiare tiri, ma combina la frittata alla Meret (per nominare uno degli ultimi), regalando lo 0-1 a Vazquez. È capitato anche a Buffon, può succedere, specie in partite che valgono quel che valgono.

Nedelcearu 6 - Non corre grossi pericoli su Benek e Inglese. Suo il retropassaggio a Festa che porta al gol di Vazquez, ma non ha alcuna colpa. Dal 46’ Canestrelli 6 - Prosegue sulla gara attenta del compagno. 

Golemic 6 - Tiene bene a bada l’attacco crociato, soffrendo poco e svettando di testa sulle palle alte.

Cuomo 6 - Partita in linea a quella dei compagni: il Parma non attacca molto e lui si difende con ordine.

Calapai 5,5 - Poco presente, si vede pochissimo con quasi nessuna cavalcata sulla corsia.

Schirò 5,5 - Poco nel vivo dell’azione, non riesce a mettere in moto l’attacco rossoblù, con pochi passaggi e piuttosto scolastici.

Awua 5,5 - Come il compagno, gioca una partita senza grossi squilli, non alzando mai il ritmo.

Schnegg 5,5 - Il primo tiro della partita è suo, ma finisce alle stelle. Rispetto a Calapai spinge un po’ di più, ma non crea pericoli rilevanti. Dal 68’ Sala 6 - Più brio nel finale. 

Marras 5,5 - Si accende poco o nulla, andando a sbattere contro Cobbaut. Poco nel vivo dell’azione, anche se nella ripresa inizia con più brio, che si esaurisce presto. Ha una grande occasione al novantesimo, ma un super Turk gli sbarra la strada.

Cangiano 6 - Il maggior pericolo del Crotone lo crea lui, con una doppia occasione dopo un bel dribbling in area sulla sinistra. Sulla sua strada trova però Turk, che non si fa sorprendere. Per resto non combina granché. Dal 68’ Kargbo 6 - Si muove molto nel finale. 

Maric 6 - Fa la lotta contro Osorio di testa, disturbando il centrale venezuelano che però risponde con la stessa moneta e vincendo diversi duelli. Un paio di colpi di testa sul fondo e poco altro.