Balata: "Chiediamo di essere trattati come una industry. I nostri giovani sullo stesso piano di quelli stranieri"

28.09.2022 15:05 di Alessandro Tedeschi Twitter:    vedi letture
Balata: "Chiediamo di essere trattati come una industry. I nostri giovani sullo stesso piano di quelli stranieri"

Mauro Balata, ai microfoni del Social Football Summit 2022, ha parlato del futuro della serie cadetta, iniziando dai giovani: "Cerchiamo tutti di capire come far sì che crescano e diventino il futuro del calcio, recuperando così quelle posizioni che ricoprivamo quindici anni fa. Noi chiediamo al Governo di essere trattati come una industry”. “Mettiamo nelle stesse condizioni i giocatori italiani degli stranieri in modo che si possano mettere sullo stesso piano ed emergere se sono più bravi. Incentivazione fiscale sui giovani come in Germania e lì ha funzionato, perché non farlo? I giovani di oggi non ritrovano riscontro nelle società, noi vogliamo ottenere risultati, ma non spendere tempo per conseguirli”.