Verso Sampdoria-Parma: Kucka ago della bilancia, un paio di dubbi per Ranieri

07.12.2019 21:00 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
Verso Sampdoria-Parma: Kucka ago della bilancia, un paio di dubbi per Ranieri

Cancellare il beffardo pari di Bologna e l'amaro ko interno col Milan attraverso un risultato positivo: è questo l'obiettivo del Parma in vista della sfida di domani pomeriggio contro la Sampdoria: gara che non sarà per niente semplice per la formazione ducale, che dovrà fare i conti con la voglia di punti della compagine blucerchiata, ancora invischiata nella lotta per non retrocedere. Ad arbitrare la contesa sarà il signor Rosario Abisso della sezione di Palermo, coadiuvato dagli assistenti Di Iorio e Pagliardini, e dal quarto ufficiale Dionisi.

LE ULTIME DA GENOVA - Il dubbio più grande di Ranieri è rappresentato da Linetty, il quale si giocherà sino all'ultimo il posto con Vieira: a completare il reparto di centrocampo saranno Ekdal e Jankto. In difesa, invece, Thorsby è attualmente in vantaggio su Murillo: se dovesse tuttavia essere preferito in extremis l'ex Inter, Ferrari si sposterebbe sulla destra. In attacco, zero dubbi per il tecnico blucerchiato, che si affiderà al tandem Quagliarella-Gabbiadini, e al trequartista Ramirez.

LE ULTIME DA PARMA - Poche novità nell'undici iniziale gialloblù rispetto a quello proposto domenica scorsa contro il Milan: a protezione di Sepe, ci sarà ancora il quartetto composto da Darmian, Iacoponi, Bruno Alves e Gagliolo, mentre in mezzo al campo molto dipenderà dalla scelta di D'Aversa di rischiare o meno Cornelius dal 1': se il danese dovesse essere giudicato non ancora pronto per giocare il match dall'inizio, allora Kucka si sposterebbe sulla linea offensiva accanto a Gervinho e Kulusevski, e Barillà affiancherebbe Hernani e Brugman a centrocampo; in caso contrario, sarebbe Barillà a rimanere in panchina, con l'ex Milan e Genoa che tornerebbe a ricoprire il suo ruolo originario.