Lauria: "Nessun contatto col Venezia, resto. Con 3-4 innesti possiamo vincere anche in Lega Pro"

17.12.2015 14:01 di Vito Aulenti Twitter:    vedi letture
Lauria: "Nessun contatto col Venezia, resto. Con 3-4 innesti possiamo vincere anche in Lega Pro"
© foto di ParmaLive.com

Intervenuto nel corso del consueto appuntamento stampa, Fabio Lauria ha stilato un primo bilancio stagionale: "Il bilancio è positivo. Si è fatto tanto, davvero tanto. I numeri parlano chiaro, però dobbiamo chiudere il primo step nel migliore dei modi. Ce lo meritiamo. A livello personale? Anche in questo caso il bilancio è positivo. Posso e voglio fare ancora di più. Questo è un ruolo che ho ricoperto quando ero più giovane, però il mister mi ha chiesto una mano in questo senso e mi metto a disposizione. Sono contento perché ho dimostrato di poter fare entrambe le fasi. Come stiamo preparando la gara con la Sammaurese? La squadra ha dato segni di maturità. Avremmo potuto sottovalutare il Bellaria, ed invece abbiamo avuto un atteggiamento subito propositivo. La stessa cosa è successa col Ravenna, il pari con l'Imolese ci ha insegnato tanto. La stiamo preparando come prepariamo tutte le partite: con la massima consapevolezza di quello che siamo. Loro sono una squadra organizzata, rognosa, con giocatori importanti. Però la maturità acquisita di settimana in settimana mi fa ben sperare. Contatti con altri club? No, nessuno. Ho letto di un interesse nei miei confronti da parte del Venezia, ma smentisco assolutamente. Non c'è mai stato nessun contatto, meglio così. Con la testa sono sempre stato qua, anche perché non c'è nulla di meglio del Parma. Possono fare piacere queste indiscrezioni, ma penso che tutta la squadra possa avere mercato. Questa è una rosa importante. La squadra del prossimo anno? Adesso è presto per parlare del futuro, siamo concentrati sull'obiettivo promozione. Se la società vorrà, io sarei felice di rimanere. Per quanto mi riguarda, lo zoccolo duro è fondamentale in una crescita di squadra, anche per chi arriva. Questa squadra in Lega Pro, secondo me, può fare una bellissima figura. E con 3-4 innesti di qualità può puntare a vincere. Queste però sono valutazioni che deve fare la società".