La Serie B: torneo tosto ed equilibrato. Che al Parma dice bene

23.06.2021 20:47 di Donatella Todisco   Vedi letture
La Serie B: torneo tosto ed equilibrato. Che al Parma dice bene
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Nulla è scontato, tutto è aperto e tutti si muovono sul filo del rasoio. La Serie B è forse il campionato più livellato ed equilibrato del calcio italiano, escludendo i blasoni di certi club di Serie A. Vige l'incertezza sovrana perché è possibile vincere poche partire e salire in vetta, ma anche perderne altrettante e ritrovarti invischiato in una lotta per non retrocedere o se va bene nel limbo di classifica. Il Parma? Sulla carta parte favorito, ma molto dipenderà anche da come la squadra sarà strutturata e dalla costanza che il gruppo avrà in termini di rendimento. E di personalità. Sarà fondamentale non sottovalutare le avversarie e pensare di fare una passeggiata. Anche perché le squadre toste non mancano: Lecce, Reggina, Benevento, Brescia, Monza, SPAL...e chi più ne ha più ne metta. Le figurine? Servono solo se accompagnate dal gruppo e da organici ben collaudati sul piano non solo tecnico, ma anche tattico ed organizzativo. Il gioco proposito di Maresca? Gli esempi di calcio effervescente nella categoria non mancano: si pensi a Zeman (Pescara e Foggia), Conte (Bari), Galeone (Pescara),  Orrico (Lucchese) o Sarri (Empoli). Tutto starà però nel far incastrare al meglio tutti gli ingranaggi. Siamo solo all'inizio: dopo aver carburato i ducali dovranno spiccare il volo.