Verso Parma-Inter: D'Aversa si gioca la carta Man, Conte con un paio di dubbi

03.03.2021 20:25 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Verso Parma-Inter: D'Aversa si gioca la carta Man, Conte con un paio di dubbi
TUTTOmercatoWEB.com

Vigilia di Parma-Inter, che domani sera a quest'ora scenderanno in campo al Tardini per chiudere la 25esima giornata. Giornata di parole per Conte e D'Aversa oggi, che però non si sono sbilanciati molto sulle possibili scelte di domani. Qualche difficoltà in avanti per D'Aversa, che convoca Inglese e Pellè ma che non scenderanno in campo dall'inizio. Conte conferma la presenza dei diffidati, che scenderanno in campo nonostante la sfida con l'Atalanta alla prossima.  

LE ULTIME DA PARMA - Karamoh e Mihaila non stanno bene, Cornelius e Zirkzee, oltre a Gervinho, non ci saranno e Pellè e Inglese sono convocati, ma non sono pronti per partire dall'inizio. Per Roberto D'Aversa le scelte in attacco sono praticamente forzate, con uno dei due esterni che dovrebbe riposare, con Man titolare, così come Brunetta che agirà ancora da falso nove. A centrocampo ballottaggio Kurtic-Hernani, con il brasiliano favorito dopo la convincente prova di La Spezia, mentre in regia torna Brugman, con Kucka mezzo destro. In difesa rientra Bani, al fianco di Gagliolo, con Pezzella e Iacoponi sulle fasce davanti a Sepe. 

LE ULTIME DA MILANO - Qualche dubbio in più rispetto a ieri per Conte, che in conferenza conferma la presenza dei diffidati Bastoni, Brozovic, Barella e Lukaku, ma il difensore potrebbe riposare per far spazio a Kolarov. Nel mezzo Conte conferma Barella con Brozovic ed Eriksen, con Young che insidia Perisic e Hakimi che ritrova il posto da titolare a destra. Davanti, con Lukaku c'è Lautaro, ma occhio a Sanchez che potrebbe giocare un grosso scampolo di gara.