Bene Pezzella e Gagliolo, Kurtic: che errore! Le pagelle di ParmaLive.com

18.10.2020 20:30 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Bene Pezzella e Gagliolo, Kurtic: che errore! Le pagelle di ParmaLive.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sepe 6 - Prende tre gol ma non ha grosse colpe. Anche il tiro di Pussetto, seppur lento, è ben angolato. 

Laurini 6 - Si perde Samir sul calcio d’angolo che regala il pari all’Udinese, ma a sua discolpa c'è da dire che la differenza fisica tra il francese e il brasiliano è molto ampia. Per il resto soffre la vena di Ouwejan, ma alla distanza riesce a contenerlo senza troppi grattacapi. 

Iacoponi 5.5 - Con Okaka la lotta è dura, ma in qualche modo il capitano crociato riesce sempre a cavarsela. E’ sfortunato in occasione dell’autogol, dove non ha colpe ed è vittima di una carambola. Sbaglia però completamente l’approccio in occasione del terzo gol dell’Udinese, di fatto rimbalzando contro Okaka che serve a Pussetto la palla che vale i tre punti.

Gagliolo 6 - Molto attento, pulito e preciso nei suoi interventi, torna centrale ma con la solidità a cui ci ha abituato nell’ultimo anno. E’ più Iacoponi ad andare in difficoltà contro Lasagna e Okaka, il difensore italo-svedese gioca una buona gara. 

Pezzella 6.5 - Non spinge molto, ma quando lo fa è pericoloso. Ter Avest non lo impensierisce mai, e l’ex terzino del Palermo ha molto campo a disposizione. Proprio in una delle sue sortite offensive serve un assist al bacio a Karamoh, che non può far altro che spingere in rete.

Hernani 6 - Il solito inizio di Hernani, lento e confusionario. Poi, dal nulla, uno squillo con un bel dribbling e tiro da fuori, che anche grazie ad una deviazione regala il momentaneo vantaggio ai ducali. Ad inizio ripresa però se ne divora uno enorme, servito perfettamente da Gervinho. Nel mezzo tanti errori e poca qualità, il gol lo salva. Dall’80’ Grassi sv

Brugman 5.5 - Non è brillante in nessuna delle due fasi, in cui fa fatica ad imporsi. Si vede molto poco, con poche idee e poca personalità. Partita incolore. Dal 64’ Sohm 6 - Esordisce ed inizialmente è in difficoltà, perdendo qualche pallone di troppo. Dopo poco però entra in gara e mostra alcune armi interessanti come un bel lancio per Karamoh. 

Kurtic 5 - La delusione di giornata. Quello che è uno dei giocatori migliori del Parma rende sotto tono, forse anche non al top dopo le fatiche con la nazionale. Lento, disordinato e colpevole in occasione del raddoppio friulano, in cui perde una palla senza scusanti. Dal 64’ Cyprien 6 - Esordio anche per il francese, che gioca in regia e non mezzala. Poco tempo per incidere, si vede poco ma non demerita. 

Karamoh 6 - Fumoso, rispetto allo scorso anno però ha un atteggiamento completamente diverso, più voglioso di fare bene e amalgamato con la squadra. Sbaglia tanto, tantissimo, ma prova sempre a recuperare e nella ripresa ha il merito di spingere in rete il bel cross di Pezzella che vale il 2-2.

Kucka 5.5 - Dopo un colpo di testa dopo qualche minuto che finisce sul fondo, lo slovacco scalda i guantoni di Nicolas con un bel tiro a giro bloccato dal portiere friulano. Il suo ruolo è complesso non essendo un vero attaccante, cosa che favorisce la retroguardia dell’Udinese. Si impegna e lotta molto, ma non riesce ad incidere.

Gervinho 5.5 - Perde un pallone sanguinoso sulla trequarti che manda in porta Okaka il quale, per fortuna, grazia il Parma. Partita poco brillante, anche se ha qualche buono spunto in uno contro uno durante cui serve una palla solo da spingere in rete ad Hernani che però sbaglia.