Kurtic: "Oggi abbiamo sfruttato un po' di fortuna. Devo fare e dare di più, posso farlo"

12.07.2020 23:02 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Kurtic: "Oggi abbiamo sfruttato un po' di fortuna. Devo fare e dare di più, posso farlo"

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita, Jasmin Kurtic, centrocampista del Parma che ha riaperto la partita con il gol dell'1-2 nel finale, ha commentato il pari contro il Bologna. Ecco le sue parole, raccolte dal sito ufficiale del Parma: “Nel primo tempo non abbiamo giocato bene la palla, abbiamo sempre cercato un pallone lungo su Kucka ma loro in difesa sono ben strutturati, sono messi bene fisicamente, accorciavano bene sulle seconde palle e noi sulle seconde palle non ci arrivavamo mai. Sono una bella squadra, giocano bene e bisogna fargli i complimenti perché rispetto all’anno scorso, quest’anno si vede la differenza: quando fanno possesso palla ti mettono in difficoltà e si trovano bene tra le linee. Non era facile. Nel secondo tempo abbiamo però iniziato a mettere la palla giù, a giocarla. Con queste squadre bisogna insistere fino alla fine perché se stai bene fisicamente la puoi portare a casa. Oggi c’è voluta un po’ di fortuna e l’abbiamo sfruttata“.

“Ogni tanto faccio gol anche io - continua Kurtic -  ma sono consapevole che devo fare di più, devo dare di più. Non sto pensando a fare gol o assist ma proprio voglio farmi vedere di più a livello di gioco, prendermi più responsabilità e tirare la squadra dietro. Sono arrivato qui per dare un contributo importante: fino ad ora qualcosa ho dato ma quando non ci sono i risultati non conta niente. Oggi è un punto importante, deve darci qualcosa: un po’ di motivazione, un po’ di libertà mentale, perché non è facile entrare in campo e fare una partita straordinaria dopo quattro sconfitte consecutive. Siamo riusciti a prendere un punto, dobbiamo essere contenti e continuare a lavorare“.