Gene Gnocchi: "A volte il mio Parma si spegne di colpo. Ma confido in Kucka-Kulusevski”

18.06.2020 13:05 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Alberto Mariani
Gene Gnocchi: "A volte il mio Parma si spegne di colpo. Ma confido in Kucka-Kulusevski”

Il comico Gene Gnocchi, grande tifoso del Parma, a Tuttosport ha analizzato la situazione dei gialloblù, a partire dalla sfida contro il Torino: "Sabato contro i granata sarà una sfida dura, difficile, da non sottovalutare anche se loro hanno concluso questa prima parte di campionato con una staffilata di sconfitte e stanno solo a ventisette punti. Questo a noi interessa poco perché il Parma negli ultimi anni sta facendo un percorso atipico e altalenante. Bisogna mettere al sicuro la salvezza, anziché fare voli pindarici e pensare all'Europa. Abbiamo un calendario davvero tosto perciò dico di rimanere con i piedi per terra".

Parole al miele nei confronti del tecnico crociato: "Confido in mister D'Aversa e nella formazione che metterà in campo a Torino. È un tecnico che ha sempre dimostrato di sapere il fatto suo, ha una visione di gioco intelligente e sa tira fuori dai propri giocatori le caratteristiche più importanti e vincenti. Sì, lo stimo molto. Salvezza? Europa? Chissà. Il Parma è davvero una squadra particolare: o fa benissimo o improvvisamente viene meno. Certo, se Inglese si riprende e Kucka e Kulusevski sono in forma, possiamo anche farcela. Per me sono loro che possono fare la differenza. Una vittoria ci darebbe respiro e soprattutto ci aiuterebbe psicologicamente per affrontare martedì prossimo il Genoa e la domenica successiva l’Inter. Abbiamo un calendario davvero tosto perciò dico di rimanere con i piedi per terra".