Situazione contratti: Scozzarella e Alves in scadenza tra un anno, tre ex Napoli legati al Parma fino al 2024

15.08.2020 10:00 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Situazione contratti: Scozzarella e Alves in scadenza tra un anno, tre ex Napoli legati al Parma fino al 2024

In attesa di Hisham Al Mana e dei soldi qatarioti, il Parma deve ragionare sulle strategie da adottare in questa importante fase di transizione. Da quanto trapela negli ultimi giorni, l'intenzione dell'attuale proprietà gialloblù sarebbe quella di consegnare nelle mani dell'imprenditore arabo una rosa con una età media decisamente inferiore rispetto a quella attuale: come si evince da una interessante statistica rilevata da Transfermarkt, infatti, tra le squadre dei quattro maggiori campionati europei, il Parma è addirittura la terza più "vecchia" (con un'età media di 28,5 anni), dietro solamente a Eibar (29,5 anni) e Crystal Palace (29 anni). Sarebbe dunque una scelta più che saggia quella di ringiovanire la rosa per i soci di Nuovo Inizio, che, tra le altre cose, parrebbero propensi anche ad alleggerire il monte ingaggi (al momento la Top 3 dei più pagati del Parma è composta da Darmian, Inglese e Gervinho).

Il neo direttore sportivo crociato Marcello Carli (non ancora ufficializzato dal club) dovrà dunque lavorare in questo senso: non solo in ottica acquisti, ma anche per quanto riguarda la rosa attuale. Dando un'occhiata alle scadenze contrattuali dei giocatori che attualmente compongono il patrimonio crociato, ad esempio, un primo ragionamento da fare potrebbe essere quello relativo al futuro di Matteo Scozzarella, il quale, così come capitan Bruno Alves, ha il contratto in scadenza tra un anno. Se Gervinho e Siligardi, in scadenza nel giugno 2022, potrebbero anche essere sacrificati assieme a Barillà, già promesso sposo del Monza (in virtù proprio della questione anagrafica di cui parlavamo poc'anzi), sembrano invece al momento intoccabili Gagliolo, Iacoponi e Kucka (sempre in scadenza nel 2022), tre colonne portanti a cui potrebbe essere proposto il rinnovo, anche per un solo altro anno. La scadenza più lontana nel tempo, infine, è quella che riguarda Sepe, Inglese, Pezzella e Grassi, al momento legati al Parma fino al 2024: resta però da capire se, soprattutto i primi due, giocheranno in Emilia anche nella prossima stagione.

Bruno Alves 2021
Scozzarella 2021
Alastra 2022
Barillà 2022
Brugman 2022
Colombi 2022
Gagliolo 2022
Gervinho 2022
Iacoponi 2022
Kucka 2022
Laurini 2022
Siligardi 2022
Adorante 2023
Cornelius 2023
Darmian 2023
Dermaku 2023
Hernani 2023
Karamoh 2023
Kurtic 2023
Sprocati 2023
Grassi 2024
Inglese 2024
Pezzella 2024
Sepe 2024