La stagione di Grassi: voto 5.5 - Lo stiamo ancora aspettando, ma quest’anno meglio dimenticarlo

27.05.2021 12:06 di Rocco Azzali   Vedi letture
La stagione di Grassi: voto 5.5 - Lo stiamo ancora aspettando, ma quest’anno meglio dimenticarlo
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Che sarebbe stata una stagione difficile, lo si era capito subito. Che sarebbe diventata tragica, sportivamente parlando, lo si è appreso a metà girone di ritorno. Nonostante gli sforzi della società, sia in estate che in inverno, il Parma 2020/21 ha deluso ogni tipo di aspettativa, finendo addirittura l'anno con nove sconfitte di fila, il che ha portato il presidente Krause ad operare l'ennesima rivoluzione. Dopo Liverani hanno salutato anche Carli e D'Aversa, ma è difficile trovare "innocenti" per quanto è accaduto in stagione. In questa settimana proveremo a chiudere definitivamente il capitolo legato all'annata 20/21, con le pagelle dei principali protagonisti visti in campo.

Una stagione che certamente non faremo fatica a dimenticare quella appena conclusa da Alberto Grassi, tutt’altro che incisivo nel corso di questo campionato. Chiariamo: nulla di estremamente negativo o errori da biro rossa, ma non si ricordano prestazioni da incorniciare nè elogi particolari da spendere per il centrocampista ex SPAL. Liverani lo prova più volte sull’out di destra, prima in fase di contenimento, poi addirittura a tutta fascia, ma è chiaramente fuori ruolo e le sue caratteristiche fisiche e tecniche non ne favoriscono l’adattamento in quella posizione. L’infortunio alla spalla lo costringe a fermarsi per due mesi e la forma fisica ne risente, impedendogli di trovare la giusta continuità. Il metodista con tempi di inserimento e senso della posizione visto a Bergamo e a Ferrara che trascinava il reparto lo si è smarrito tra i frequenti guai fisici che hanno caratterizzato la sua carriera sino ad ora e neanche quest’anno siamo riusciti a godercelo. Chissà se in un campionato come la Serie B potrà ritrovare la sua dimensione, anche perché il tempo passa e Grassi deve decidere cosa fare da grande. Se il mercato lo consentirà, noi lo aspetteremo, augurandoci che la prossima stagione sia quella del riscatto. Per lui e per il Parma.
• VOTO 5.5 - Lo stiamo ancora aspettando, ma quest’anno meglio dimenticarlo

Presenze: 23
Gol: 0
Assist: 0
Media voto: 5,72