PL - Agostinelli: "A Maresca servono tempo ed equilibri. Reparto da rinforzare? Nessuno, neanche la difesa"

17.08.2021 17:50 di Donatella Todisco   vedi letture
PL -  Agostinelli: "A Maresca servono tempo ed equilibri. Reparto da rinforzare? Nessuno, neanche la difesa"
TUTTOmercatoWEB.com

Assieme a Riccardo Trevisani, ha commentato sui canali Mediaset la prima uscita stagionale del Parman contro il Lecce. Andrea Agostinelli, ex allenatore tra le varie di Napoli e Piacenza, prova ad analizzare brevemente ai microfoni di Parmalive.com il momento dei gialloblù. Parole d’ordine? Calma, ma anche consapevolezza dei propri mezzi per centrare l’obiettivo del ritorno in Serie A.

La partita di Coppa Italia contro il Lecce non ha sorriso al Parma. Che idea si sta facendo, al momento, della squadra di Maresca?
“Conosco Maresca perché è stato mio ex calciatore a Piacenza. A lui, a prescindere, auguro un grande in bocca al lupo. Ha una mentalità assolutamente diversa da altri e per questo bisogna dargli tempo. Non ha mentalità italiana, si ispira a Guardiola perché il suo calcio è molto ragionato, perché la squadra deve conservare un possesso palla maggiore dell’avversario. E deve trovare degli equilibri in una squadra che è nuova. Servono calciatori più rappresentativi, bisogna ricominciare da zero. Sicuramente mi aspetto un Parma migliore, deve sicuramente tornare in Serie A”.

I ducali possono essere protagonisti nella prossima Serie B?
“Deve essere un obbligo ed Enzo lo sa, anche se è nuovo. Può farlo”.

Chi l’ha impressionata maggiormente dei gialloblù?
“Mi è piaciuto soprattutto Brunetta, non solo per il gol. In difesa gli equilibri sono precari perché la squadra sta assimilando i dettami del mister”.

Che impressione le ha fatto invece Benedyczak?
“E’ un calciatore giovane, con un gran fisico. Dovrà prima di tutto ambientarsi alla nuova realtà del calcio italiano. Ho visto dei movimenti, si butta negli spazi e non cerca solo la palla. Per questo ritengo sia un profilo interessante. Col tempo potrà solo crescere”.

Dove interverrebbe lei per potenziare il Parma?
“In questo momento in nessun reparto, nemmeno in difesa. Dopo una partita non è possibile dare un giudizio completo. L’allenatore deve lavorare sulla rosa che ha a disposizione e che è sicuramente molto valida”.

@ESCLUSIVA PARMALIVE - RIPRODUZIONE RISERVATA