Maresca il nome che sorprende ma che rispetta l'identikit: giovane, ambizioso e con un calcio all'attacco

25.05.2021 21:53 di Niccolò Pasta Twitter:    vedi letture
Maresca il nome che sorprende ma che rispetta l'identikit: giovane, ambizioso e con un calcio all'attacco
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Gli ultimi dieci giorni in casa Parma sono stati piuttosto movimentati. Dall'arrivo di Filippo Galli, che vi abbiamo raccontato sin dall'inizio, agli ingressi in società di Massimiliano Notari e, ultimo, Mauro Pederzoli, nuovo direttore sportivo del club crociato. In tutto ciò, la società ha salutato Marcello Carli e mister Roberto D'Aversa, come da pronostico, lasciando libera la panchina per un nuovo tecnico, che dovrà guidare il club al ritorno in Serie A nel minor tempo possibile. Nelle ultime settimane sono una decina i nomi che sono stati accostati alla panchina del Parma, ma nessuno ha mai convinto e, soprattutto, è stato preso in considerazione dalla società e dal direttore Javier Ribalta. 

IDENTIKIT - Negli ultimi giorni siamo riusciti a stilare l'identikit di quello che sarà il nuovo allenatore del Parma. Giovane, che parli inglese, che giochi un calcio propositivo, che sappia lavorare con i giovani e che, soprattutto, conosca il nostro calcio e un campionato, come la Serie B, sempre ostico a cui approcciarsi. Tra i tanti nomi usciti alcuni rispettavano queste credenziali, ma non tutte: chi non era poi così giovane, chi non conosceva la B, chi non aveva dimistichezza con i giovani, fino alla notizia, esplosa nella mattinata di oggi ma in giro già dalla serata di ieri, di un accordo vicino tra il Parma ed Enzo Maresca, allenatore dell'Under 23 del Manchester City, il candidato principale a diventare il nuovo allenatore del Parma. 

Nel pomeriggio vi abbiamo raccontato la storia di Enzo Maresca, con il suo calcio fluido e quella tesi presentata a Coverciano intitolata "Calcio e Scacchi". Maresca conosce bene l'inglese, ha lavorato in maniera proficua con i giovani in Inghilterra, vincendo il campionato la Premier League 2 con i ragazzi del City, ed è uno dei nomi in rampa di lancio tra i giovani allenatori in Europa. Il nome di Maresca, a dire la verità, ci ha colti di sorpresa ma ragionando sull'identikit stilato l'ex centrocampista risponde ad ogni caratteristica. A Collecchio piace, e molto, e le sue idee di calcio intrigano: la sensazione è che, già nei prossimi giorni, potrebbe arrivare la fumata bianca.