Enigma playmaker: è già in casa o arriverà dal mercato?

25.07.2019 21:09 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Enigma playmaker: è già in casa o arriverà dal mercato?

Questo, solitamente, è il periodo in cui le squadre sono cantieri aperti: luglio è dunque un mese poco gradito agli allenatori, che vorrebbero poter lavorare subito con la rosa definitiva, quella su cui potranno realmente contare durante tutta la stagione. Uno dei pochi ad avere la fortuna di poter vantare una squadra già quasi al completo è Roberto D'Aversa, il quale, contrariamente a quanto successo l'estate scorsa, stavolta ha la possibilità di preparare al meglio il prossimo campionato, tentando di dare subito un'impronta ben precisa al suo Parma.

Un reparto su cui lavorare tanto sarà quello di centrocampo, completamente rinnovato in sede di mercato dalla dirigenza crociata. In particolare, ci sarà da risolvere l'enigma relativo al playmaker, ruolo tanto delicato quanto fondamentale. Con la partenza di Stulac (approdato all'Empoli), l'unico vero regista attualmente in rosa è Matteo Scozzarella, la cui permanenza in Emilia, peraltro, è ancora incerta. Potremmo dunque aspettarci un nuovo rinforzo (Brugman?), anche se non è affatto da escludere che il tecnico gialloblu possa pensare ad un centrocampo con meno geometrie e maggiori forza fisica e dinamismo, adattando in mezzo uno tra Kucka, Grassi ed Hernani.