Negli ultimi 35 anni solo immediate risalite dopo una retrocessione: i dati

19.05.2021 17:18 di Donatella Todisco   Vedi letture
Negli ultimi 35 anni solo immediate risalite dopo una retrocessione: i dati
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Risalire immediatamente dopo una retrocessione? In casa Parma è la regola, fortunatamente, negli ultimi trentacinque anni. Che sia dalla C alla B o dalla B alla A (magari partendo addirittura dalla D) poco importa. Segni di una tradizione decisamente migliorata e che può servire a guardare con ottimismo in vista del futuro. I precedenti lo dimostrano: nella stagione 1984-1985 i ducali retrocessero dal torneo di Serie B precipitando in C1, ma nella stagione successiva tornarono immediatamente tra i cadetti. Stesso discorso nella stagione 2007-2008: con Guidolin alla guida il ritorno in A si verificò l'anno seguente. Quanto alla stagione 2014-2015, la A è stata recuperata nel giro di 3 anni, tutti caratterizzati da immediate promozioni. Dalla D alla massima serie in questo lasso di tempo. Nessuno ci era riuscito. L'ultima volta in cui si è dovuto aspettare di più per ritrovare la categoria risale alla stagione 1979-1980: da allora ci vollero 4 anni per rivedere il Parma dalla C alla B. Stesso identico discorso nella stagione 1974-1975. In quest'ultimo caso a riportare i crociati in B furono, tra i vari, Cesare Maldini e Carlo Ancelotti.