Parma femminile, chiesta e ottenuta la riduzione della capienza del Tardini sotto le 7500 unità

04.08.2022 18:09 di Vito Aulenti Twitter:    vedi letture
Parma femminile, chiesta e ottenuta la riduzione della capienza del Tardini sotto le 7500 unità
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Attraverso una nota pubblicato sui propri canali ufficiali, il Parma ha confermato quanto vi abbiamo già raccontato ieri, ossia che la squadra femminile guidata da mister Ulderici giocherà tutte le gare interne all'Ennio Tardini, "come da precisa volontà inclusiva del presidente Kyle Krause". Oltre a rimarcare il fatto che in Italia solamente Parma e Sampdoria prevedono la condivisione del medesimo impianto, la società ducale fa sapere che, per favorire una maggiore partecipazione di tifosi allo stadio per le partite delle crociate, ha chiesto ed ottenuto dagli organismi competenti di poter ridurre la capienza dello stadio Ennio Tardini sotto le 7.500 unità, con l’apertura della sola Tribuna Petitot.