Torino e Parma un anno dopo: tutto alla rovescia. Quota 35 ora è gialloblù

19.02.2020 21:10 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Torino e Parma un anno dopo: tutto alla rovescia. Quota 35 ora è gialloblù

Nel giro di un anno, le posizioni di Torino e Parma, che si sfideranno domenica all'Olimpico, sono cambiate. Curiosamente si sono invertite. Al punto che i granata, dopo 24 partite della passata stagione, avevano conquistato 35 punti. Gli stessi attualmente conquistati dai crociati, nella stagione in corso, sempre dopo 24 gare giocate. E mentre un anno fa i gialloblù, di questi tempi, erano incappati in quattro sconfitte consecutive, questa volta sono i piemontesi a piangere, con cinque ko di fila. La situazione, insomma, si è capovolta, con il Toro attualmente a rischio retrocessione con i suoi 27 punti (due in meno di quelli dei ducali di una stagione).

E quando manca poco più di un terzo alla fine del campionato, il Parma vede l'Europa, visto il sesto posto occupato insieme a Milan e all'altra sorpresa dell'anno, l'Hellas Verona. Con Napoli, Sassuolo, Fiorentina e, appunto, Torino, costrette a inseguire nonostante i sogni di gloria di inizio stagione. E per i granata la situazione è tutt'altro che semplice. Gli uomini di Longo, subentrato a Mazzari visto il periodo nero, iniziano a vedere i fantasmi: la zona retrocessione, infatti, è distante solamente cinque lunghezze. E là dietro hanno iniziato tutte a correre.