Marrone fantozziano, male anche Donati. Bentornato Gabriel Paletta. Le pagelle di ParmaLive.com

17.10.2021 18:40 di Redazione ParmaLive Twitter:    vedi letture
Marrone fantozziano, male anche Donati. Bentornato Gabriel Paletta. Le pagelle di ParmaLive.com
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Di Gregorio 6 - Pomeriggio di tutto riposo: il Parma conclude solo con Mihaila e sostanzialmente fa una sola parata. 

Donati 5 - Disastroso a lunghi tratti, con Mihaila che lo beffa a ripetizione e in ogni fondamentale. Ritrova un po' di lucidità nel finale, paradossalmente. 

Marrone 4 - Ha il merito di far rivalutare la stagione dei centrali di casa: rosso meritatissimo dopo fallo assurdo e in generale una prova ben sotto la sufficienza. 

Pirola 6,5 - All'esordio stagionale, chiude tutto quello che può nonostante un Tutino molto fastidioso che lascia spesso la zona centrale. Dall'82' Caldirola sv. 

Carlos Augusto 6,5 - Ingaggia un duello a tutto campo con Man, che spesso e volentieri lo vede uscire vincitore. 

Barberis 6 - Inizio timido, si riscuote col passare dei minuti diventando un punto di riferimento per tutta la squadra. 

Scozzarella sv - Esce per un infortunio apparso subito molto grave: gli applausi del suo ex pubblico sono una magra consolazione. Dal 12' Valoti 5,5 - Nervoso e poco lucido: sbaglia tanti passaggi e si prende subito un giallo meritato. 

Mazzitelli 5 - Molto impreciso, prova a fare la differenza con la quantità ma Juric, almeno in quello, ha ben poco da invidiare. Dall'82' Pereira sv. 

Colpani 6,5 - Ogni azione pericolosa del Monza nasce dai suoi piedi, anche se con Coulibaly che lo marca non ha mai vita facile. Dal 64' Paletta 7 - Chiude tutto quello che c'è da chiudere senza andare troppo per il sottile. Forse averlo rivisto al Tardini è la nota più lieta di giornata. 

Gytkjaer 5,5 - Si muove molto ma conclude poco, stretto dalla morsa dei centrali crociati. Dal 63' Ciurria 6 - Ha il merito di provare più volte la conclusione verso la porta di Buffon, senza mai centrarla però. 

Mota Carvalho 6 - "Confinato" a sinistra, prova a mettersi in evidenzia in ogni modo ma la guardia di Delprato è attenta.