Il virologo Burioni: "La situazione è troppo grave per pensare ad una riapertura a breve"

28.03.2020 22:28 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il virologo Burioni: "La situazione è troppo grave per pensare ad una riapertura a breve"

Roberto Burioni, attraverso il proprio profilo Twitter, ha fatto il punto sull'emergenza legata alla pandemia di coronavirus: "Dobbiamo cominciare a pensare a una ripresa delle nostre vite: non possiamo pensare di stare in casa al fine di rimanere in casa per sempre. Però in questo momento la situazione è ancora talmente grave da rendere irrealistico qualunque progetto di riapertura a breve. La curva non esiste, perché i dati che si leggono ogni giorno alle 18 non hanno molto senso. Una delle cose che dovremmo fare è per l'appunto metterci in condizioni di avere dei dati affidabili".