Calori: "Parma pressa poco e sfrutta spazi con Gervinho. Interessanti le ripartenze di Barillà"

14.03.2019 21:22 di Sebastian Donzella  articolo letto 591 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Calori: "Parma pressa poco e sfrutta spazi con Gervinho. Interessanti le ripartenze di Barillà"

Alessandro Calori, ex giocatore biancoceleste, ha così analizzato il Parma, in vista della sfida di domenica, a Lazio Style Radio: "Il Parma pressa poco la squadra avversaria poi con Gervinho sfrutta gli spazi e le ripartenze, mentre Inglese riesce ad alzare la squadra tenendo palla. Sono interessanti anche gli inserimenti di Barillà. Domenica la Lazio dovrà essere molto brava nell’organizzazione della marcatura preventiva sui calciatori dei ducali. Bastos qualche anno fa contro la Juventus si trovò di fronte Higuain e giocò una grandissima partita, se dovesse scendere in campo si troverà di fronte Gervinho. L’ivoriano non è una punta classica, ama agire nello spazio con le sue accelerazioni improvvise. I difensori ormai non marcano più a uomo, non esistono più giocatori che applicano questo tipo di marcatura. L’angolano è uno dei pochi rimasti insieme anche a Barzagli", le parole riprese da Città Celeste.