Brunetta sul Covid: "Brutta esperienza, ma mi è servita per essere più forte"

04.12.2020 22:11 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Brunetta sul Covid: "Brutta esperienza, ma mi è servita per essere più forte"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

All'interno della nostra intervista esclusiva con Juan Francisco Brunetta, il fantasista argentino ci ha parlato di com'è nata la trattativa per arrivare a Parma e dell'esperienza con il coronavirus, da lui contratto proprio nelle prime settimane da giocatore crociato: "Stavo per andare all’Atletico Mineiro, in Brasile, quando è arrivato il Parma. Da lì ho scelto di venire in Italia per quello che ti ho raccontato, perché la Serie A è un campionato molto competitivo e il Parma è una squadra con grande storia e che mi ha motivato moltissimo a venire. La verità è che sono molto contento della scelta, spero di crescere come giocatore in un campionato così bello”.

Il tuo inizio di stagione non è stato facile, ci hai raccontato di aver anche contratto il Covid: ti va di raccontarci la tua esperienza?
“Sì, non è stato facile all’inizio perché come ti ho detto ero lontano dalla famiglia, ero qui da solo. E in più ho anche contratto il Covid. E’ stato difficile ma mi è servito per essere più forte, per crescere anche a livello mentale e per fortuna ora l’ho superato. E’ stata un’esperienza brutta ma come ti ho detto mi è servita per rinforzarmi, crescere a livello di testa e affrontare le sfide che verranno. Grazie a Dio ho recuperato”.