Biasin: "Serie A? Si tornerà a giocare solo per intascare i soldi dei diritti TV"

19.05.2020 22:27 di Antonio Ferrantino   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Biasin: "Serie A? Si tornerà a giocare solo per intascare i soldi dei diritti TV"

Fabrizio Biasin, nell'editoriale di routine per TUTTOmercatoWEB.com, spiega i motivi per cui si tornerà a giocare in Serie A: "La sensazione è sempre la stessa: proveremo a tornare in campo come è giusto che sia, ben sapendo che quello che andrà in scena sarà un succedaneo del calcio e che tutto verrà fatto unicamente per mettere in tasca i quattrini dei diritti tv".

Un altro nodo da sciogliere è quello relativo ai contratti: "Poi, una volta deciso che “sì, si può cominciare” dovranno spiegarci altre cose. La più importante riguarda i contratti dei calciatori in prestito o scadenza. Che succede con ‘sti ragazzi? Dicono: 'Gli accordi saranno prolungati fino al termine della stagione e, quindi oltre il 30 giugno'. Lo dicono, ma al momento trattasi di chiacchiere. Il paradosso è che rischiamo di trovarci con un sacco di giocatori 'a metà' tra una squadra e l’altra".