Penarol, Rivas: "Mir è andato al Parma senza l'autorizzazione del club"

12.04.2021 20:20 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Penarol, Rivas: "Mir è andato al Parma senza l'autorizzazione del club"

Ai microfoni di Padre y Decano Radio, il vicepresidente del settore giovanile del Penarol, Claudio Rivas, ha parlato con toni accesi dell'addio di Matias Mir, diretto al Parma. Queste le sue parole: "Il club ha cercato di soddisfare tutte le richieste del rappresentante del calciatore, si è cercato di assicurargli la partecipazione in prima squadra, si è cercato di fargli un contratto, ma il Parma voleva prenderlo solo a costo zero. Ci hanno detto che andava via per questioni sportive, non economiche. Gli abbiamo offerto di firmare un contratto e di cederlo in prestito in modo che potesse avere la sua possibilità in Europa. Il giocatore ha viaggiato lo stesso senza l'autorizzazione del club; non c'era l'intenzione dall'altra parte di far restare il giocatore. Sicuramente Sebastián Revetria (agente del calciatore, ndr) sarà dichiarato una persona non gradita, ma deciderà il Consiglio. Il Parma? Abbiamo parlato con il presidente, gli abbiamo detto che Mir stava arrivando senza l'autorizzazione del club".