Sepe: "Siamo a inizio campionato, i tre ko non pesano. Ora testa al Sassuolo"

22.09.2019 23:24 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sepe: "Siamo a inizio campionato, i tre ko non pesano. Ora testa al Sassuolo"

Intrattenutosi nella mixed-zone dello stadio Olimpico, Luigi Sepe ha così parlato dopo il 2-0 patito al cospetto della Lazio: "Abbiamo fatto una partita normale, quella che ci aspettavamo di fare. Loro sono una grande squadra, sono passati subito in vantaggio. Nonostante ciò siamo rimasti in partita: abbiamo avuto subito l'occasione per pareggiare, ma non ci siamo riusciti. Nel secondo tempo loro hanno rallentato un po' il gioco, ma noi siamo stati in partita".

Come ti spieghi la differenza tra il primo e il secondo tempo?
"Nel primo tempo la partita è stata più frizzante, perché loro attaccavano e noi ribattevamo in contropiede, creando anche delle occasioni da gol. Nella ripresa la Lazio è stata brava a gestirla, si è messa a palleggiare e abbiamo fatto fatica. Siamo un po' calati, ma abbiamo avuto ugualmente delle opportunità con Barillà e Cornelius".

Tre sconfitte in quattro partite cominciano a pesare. Col Sassuolo sarà importante tornare a far punti:
"Non pesano queste sconfitte, perché siamo ad inizio campionato: tra l'altro abbiamo giocato contro Lazio e Juventus. Il Sassuolo è un'ottima squadra che viene da un momento positivo, noi dobbiamo pensare partita dopo partita".

Che Lazio avete trovato?
"La solita Lazio, molto brava nel palleggio coi suoi giocatori tecnici. Hanno avuto la fortuna di segnare subito".