Ribalta: "Man e Mihaila restano. La prima punta non è una priorità"

23.06.2021 15:24 di Giuseppe Emanuele Frisone   vedi letture
Ribalta: "Man e Mihaila restano. La prima punta non è una priorità"
© foto di ParmaLive.com

All'interno della nostra intervista esclusiva con il dt del Parma, Javier Ribalta (clicca qui per leggere la versione integrale), abbiamo avuto l'occasione di parlare di mercato e di altri argomenti. In particolare, abbiamo avuto modo di fare il punto sull'attacco, da Man e Mihaila fino al ruolo di centravanti: "Cornelius e Inglese in uscita? Ad oggi ti dico di no, perché non sono arrivate proposte concrete per nessuno dei due. Se arriveranno le valuteremo, come le valutiamo tutte. Cornelius e Inglese sono nostri attaccanti, non è detto che se una stagione sia andata male, scendendo di una categoria e cambiando il modo di giocare, ripetano la stagione scorsa, anche perché negli scorsi anni hanno avuto buoni numeri. Roberto è stato sfortunato nell’ultimo periodo con gli infortuni, Andreas ha vissuto una stagione particolare ma i gol, prima, li ha sempre fatti. Per me non è detto che si ripeta la stagione scorsa, anzi, penso sia un buon momento per cambiare le dinamiche. La prima punta non è una priorità perché abbiamo due punte forti, abbiamo anche degli esterni forti, come Man, Mihaila. Penso che abbiamo una quota di gol importante con questi giocatori, non penso sia urgente trovare una punta. Poi se andando avanti il mercato ci porterà a qualche uscita, rinforzeremo la rosa. In questo momento siamo abbastanza completi. Man e Mihaila? Loro rimangono, e rimarranno tutti i giocatori che vorremo trattenere. Poi è chiaro che se un giocatore si mette di traverso e non vuole rimanere poi studiamo noi cosa fare. Sinceramente al momento non ce n’è stato bisogno, e non credo succederà. Io dico sempre che saremo noi a decidere chi resta e chi no”.