Krause: "Come Parma vogliamo diventare un modello per il calcio femminile"

14.07.2022 21:47 di Redazione ParmaLive Twitter:    vedi letture
Krause: "Come Parma vogliamo diventare un modello per il calcio femminile"
© foto di Pasta/ParmaLive.com

Serata a tinte gialloblù a Pejo: durante l'evento "Junior reporter con i portieri del Parma", il patron ducale Kyle Krause ha parlato così: "Ho amato la città, è stato divertente avere l’opportunità di vedere i ragazzi allenarsi oggi e toccare con mano l’entusiasmo che li rende pronti per la prossima stagione. A nome del Parma vi ringrazio per la splendida ospitalità, sono state giornate splendide qui nella vostra valle".

Sul calcio femminile: "Sono un tifoso sia del calcio degli uomini che quello delle donne. Il calcio femminile è un’opportunità per dare alle ragazze un’opportunità che nel calcio italiano ancora non c’è. Un ragazzo o una ragazza devono avere le stesse possibilità di sognare di diventare un calciatore o una calciatrice. È quello che vogliamo fare: dare una possibilità di sognare alle ragazze. Come Parma vogliamo diventare il modello da seguire per dare questa opportunità alle ragazze”.

Come nasce l’idea di riportare Buffon a Parma
"Due anni fa ho comprato il Parma e da quel momento ho continuato a pensare come riportarlo a Parma. Era un’idea comprensibile, facile capire perchè lo volessi. Un anno fa ho avuto la possibilità di incontrarlo dopo la partita con la Juventus e gli ho messo la pulce all’orecchio. Se non ci provi non avrai mai la possibilità di riuscirci".

Le piace il cibo italiano
"Come sapete sono un italo-americano quindi ho avuto l’opportunità di mangiare italiano quando ero negli States. Ho avuto la possibilità di viaggiare in Italia e assaggiare il cibo italiano, fantastico. Scegliere cosa preferisco tra pasta e pizza è come chiedermi quale figlio preferisco, è difficile".

Era bravo a scuola? Quanto conta studiare
"Ero un bravo studente ma non sempre mi sono comportato bene. Quando guardi agli studi pensi sempre a cosa puoi imparare: nella tua vita è sempre importante aver voglia di imparare e studiare, e nella vita si impara sempre, a qualsiai età. Studiate per imparare non per passare gli esami".

In casa parlavate italiano
"Il mio bisnonno veniva dalla Sicilia, è emigrato con la mia bisnonna anni fa. In casa non si parlava italiano, per quello non sono bravo. Ho assaggiato il cibo siciliano, sono stato molto fortunato".