Infettivologo Galli: "Il protocollo del calcio non regge"

09.10.2020 12:45 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Infettivologo Galli: "Il protocollo del calcio non regge"

Il responsabile del reparto malattie infettive del Sacco di Milano Massimo Galli, a Radio Punto Nuovo ha criticato il protocollo relativo al mondo del calcio, attaccando duramente: "Il protocollo del calcio non regge, a volte ho la sensazione che ci sia un utilizzo di comodo della norma. L’intervento delle Asl è inevitabile ed è stato stabilito dal decreto: i contatti dovrebbero essere quarantenati e con loro l’intera squadra. Nel momento in cui c’è una prima positività e poi le seconde ci devono essere allenamenti individuali. Il protocollo della Figc fa una grossa fesseria sulla questione dell’isolamento“.