D'Aversa a DAZN: "Risultato non dipeso dall'arbitraggio. Basta dire che sono fortunato"

15.09.2019 20:17 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
D'Aversa a DAZN: "Risultato non dipeso dall'arbitraggio. Basta dire che sono fortunato"

Intervenuto ai microfoni di DAZN, il tecnico ducale Roberto D'Aversa si è così espresso al termine del match col Cagliari: "Dove abbiamo perso la partita? Sul risultato finale. Sotto l'aspetto della prestazione, i ragazzi hanno fatto una grandissima partita, però il tutto è stato vanificato, dato che abbiamo perso 3-1. A livello di attenzione e determinazione, loro sono stati più bravi".

Non vuoi attaccarti all'episodio del rigore, vero?
"No, ormai c'è il VAR, però questo utilizzo non deve sostituire l'arbitro: secondo me, prima del fallo di mano, c'era una cintura su Cornelius che poteva essere fischiata. In ogni caso non cerco scusanti per il risultato finale, abbiamo perso per quel pizzico di determinazione e cattiveria in meno. Non abbiamo sfruttato le tante occasioni avute, il risultato non è dipeso dall'arbitraggio".

Che cosa speravi di ottenere dal cambio di modulo?
"Non è il modulo che dà vantaggi ai fini del risultato. La differenza oggi l'ha fatta la loro voglia di portare a casa un risultato positivo. Non mi piace sentir parlare di fortuna o sfortuna, però non voglio neanche sentirmi dire che sono fortunato come allenatore".