Colombi: "Contento per la vittoria, lavoro per farmi trovare pronto"

05.12.2019 22:26 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Colombi: "Contento per la vittoria, lavoro per farmi trovare pronto"

A margine della vittoria contro il Frosinone, Simone Colombi, esordiente questa sera con la maglia crociata, ha commentato la gara in zona mista: "Vittoria meritata, abbiamo creato tanto ma non abbiamo concretizzato prima della fine. E' una vittoria voluta perché ci teniamo a fare bene, era una partita difficile perché l'avversario di fronte era un'ottima squadra e lo sta dimostrando in B e ha una rosa di giocatori che hanno fatto la A. Non era facile, siamo stati bravi e siamo stati premiati nel finale con un rigore".

Il Parma ha rischiato di andare in vantaggio:
"
Abbiamo rischiato nella fase centrale del secondo tempo dove abbiamo preso gol e abbiamo rischiato di prendere il secondo. Siamo stati bravi a rimanere uniti e quando abbiamo avuto l'occasione di fare gol lo abbiamo fatto alla fine anche se forse meritavamo di farlo prima".

Cosa significa questa partita per te?
"Per me vuol dire tanto, non giocando mai queste sono occasioni dove posso mettermi in mostra. Lavoro per questo, per farmi trovare pronto quando il mister mi fa giocare. Sono contento per la vittoria e ora andiamo a giocare una bella partita con la Roma".

Hai fatto delle belle parate:
"Ho vissuto bene questa serata, ho lavorato da quest'estate come se avessi dovuto giocare. Conosco il mio ruolo, la domenica sono il primo a fare il tifo per i miei compagni, lavoriamo tanto la settimana ed è giusto che raccogliamo i frutti. Sono contento per la vittoria, e ora prima ci sono le partite in campionato e poi il 15 gennaio c'è la Roma".

Qual è il vostro segreto?
"L'allenamento. Nel quotidiano lavoriamo tanto per farci trovare pronti e questa è una cosa positiva per il mister. Ha una rosa in cui tutti gli elementi che ha possono dire la loro".

Come valuti la tua esperienza a Parma?
"Molto buona, sono molto contento perché la squadra è ottima e il gruppo è bellissimo. Noi portieri lavoriamo bene con il preparatore Bartoli e sono molto contento".