Il Parma mette la freccia sulla sinistra: ecco Felix Correia, il talento accostato in patria a Figo e CR7

13.08.2021 15:26 di Vito Aulenti Twitter:    vedi letture
Il Parma mette la freccia sulla sinistra: ecco Felix Correia, il talento accostato in patria a Figo e CR7
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Come anticipatovi in mattinata, quello di oggi dovrebbe essere il giorno di Felix Correia, giocatore che giungerà a Parma in prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore della Juventus. Ma andiamo a conoscere meglio questo talento portoghese proveniente dalla squadra bianconera, con la cui casacca ha già avuto modo di esordire in massima serie (nel fondamentale match di Udine vinto in rimonta per 2-1 dalla Vecchia Signora). Innanzitutto parliamo di un'ala sinistra, che all'occorrenza può giocare anche sulla fascia opposta oppure sulla trequarti: insomma, Felix Correia è un po' la pedina ideale per il Parma di Maresca, che con ogni probabilità in questa stagione si disporrà col 4-2-3-1.

Il talentuoso classe 2001 muove i suoi primi passi nel mondo del calcio tra le fila dello Sporting, dove si mette ampiamente in mostra, tanto da attirare su di sé le attenzioni del Manchester City, club che, pur di strapparlo alla concorrenza di Juventus, Milan e Barcellona, mette sul piatto della bilancia 3,5 milioni di euro e la promessa del 10% sulla futura rivendita. L'esterno di Lisbona, paragonato in patria a CR7 (che lo segue su Instagram) ma soprattutto a Figo, passa poi in prestito all'Az Alkmaar U21, con la cui maglia mette a referto 3 gol e 7 assist in 27 presenze, mettendo nuovamente in luce le sue immense qualità in fase offensiva. Successivamente, arriva la chiamata della Juve, che per convincere il City a privarsene, offre in cambio agli inglesi Pablo Moreno, promettente attaccante scuola Barcellona. Tra le fila dell'Under 23 bianconera, Felix Correia, abilissimo soprattutto nel dribbling e in velocità, colleziona complessivamente 30 presenze (condite da 8 reti e 6 assist), dimostrando di poter far benissimo anche in Italia. Ora arriva una nuova sfida per lui, quella di poter tornare il prima possibile a giocare in Serie A: stavolta da protagonista e con addosso la maglia del Parma.