Focus - Alla scoperta di Osorio: dal Venezuela al Parma, passando per Porto e Zenit

10.10.2020 14:00 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Focus - Alla scoperta di Osorio: dal Venezuela al Parma, passando per Porto e Zenit

Primo acquisto che andiamo a presentarvi, Yordan Osorio è, dei nuovi crociati, il giocatore più "anziano" (virgolette obbligatorie) con i suoi 26 anni. Il classe '94 è un difensore centrale di discreta esperienza, in grado di districarsi anche come volante davanti alla difesa, come ci è stato raccontato dal giornalista Luis Edgardo Aguilar.

LA SUA CARRIERA - Dopo i primi calci in Venezuela, Osorio si è fatto notare nella squadra dello Zamora FC, dove si è guadagnato le attenzioni del Tondela. Proprio la formazione portoghese è riuscita a portarlo nel campionato lusitano in occasione del mercato invernale della stagione 2016/2017. In quella stagione per lui 15 presenze e 3 reti, ma anche 6 cartellini di cui 2 rossi (Osorio riuscirà poi a limare la tendenza a ricevere cartellini). Nel campionato successivo, sempre in inverno, si è trasferito al Porto, dove però non è riuscito a trovare spazio. Quindi le esperienze in prestito al Vitoria Guimaraes (dove ha giocato titolare) e in Russia allo Zenit San Pietroburgo, in cui ha collezionato anche 5 presenze in Champions League. Osorio è anche un elemento della Nazionale del Venezuela: 12 le apparizioni con la Vinotinto.

IL TRASFERIMENTO AL PARMA - Accostato al Parma già in piena sessione di calciomercato, la trattativa si è poi chiusa solamente l'ultimo giorno della finestra trasferimenti, tanto che Osorio è stato l'ultimo colpo ad essere annunciato, a pochi minuti dal gong. Il venezuelano arriva a titolo definitivo dal Porto e per lui sarà una prova importante per mettere a frutto l'esperienza maturata in questi anni. L'esborso economico parrebbe aggirarsi attorno ai quattro milioni di euro per il cartellino, con il calciatore che ha firmato un contratto quadriennale con la società crociata.