Chi è Kyle Krause, l'americano che sta cercando di comprare il Parma

08.09.2020 20:06 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Chi è Kyle Krause, l'americano che sta cercando di comprare il Parma

Le novità delle ultime ore vedono un sorpasso netto e deciso del gruppo americano Krause Holdings sulla famiglia qatariota Al Mana, che ad inizio giugno pareva aver definito tutti i dettagli per l’acquisto del Parma. Il tentennamento dei qatarioti, che hanno fatto slittare il closing al 30 settembre, ha permesso l’ingresso degli americani, che già due settimane fa hanno visitato il centro sportivo di Collecchio e soggiornato in città per tre giorni. La Krause Holdings, che in Italia ha tanti affari, è gestita da Kyle Krause, che in prima persona, con il figlio Tanner, sta trattando l’acquisizione del Parma. Ma chi è Kyle Krause?

La biografia - Nato il 10 gennaio 1963, Kyle Krause è il presidente e CEO del gruppo Krause, l’azienda di famiglia che agisce in diversi ambienti di lusso e business. Le fortune di Krause iniziano negli anni 90, ma è ad inizio 2000, con l’elezione a presidente nel 2004 di Kum and Go, una catena di negozi che sotto l’egemonia Kyle ha raggiunto ben 400 store in undici stati negli States, con un reddito di circa 2.8 miliardi di dollari, che l’azienda di famiglia ha iniziato a diventare una vera e propria potenza economica.

Il Gruppo Campari - Nel 2017 la Krause Holdings decide di svoltare, investendo nel nostro Paese nel settore del beverage. Il gruppo americano ha acquisito la cantina Serafino dal Gruppo Campari, oltre a due importanti aziende vinicole nelle Langhe, dopo che negli anni precedenti il capo famiglia si era innamorato del vino, tanto da investire in America in diverse aziende agricole biologiche. Inoltre, il gruppo Krause ha acquisito il Gruppo Vietti, la storica sede piemontese che controllava ben 28 ettari di terreni in cui produceva vini del calibro del Barolo, del Nebbiolo e del Barbera. L’investimento, di oltre sessanta milioni, ha portato grandi ricavi alla famiglia americana, che ha aumentato del 114% l’esportazione in America dei vini italiani.

Lo sport, il calcio - Grande amante dello sport, Kyle Krause, laureato all’università dell’Iowa con il massimo dei voti, non ha mai nascosto la sua passione per il calcio italiano, come si può notare anche spulciando il suo profilo Twitter, dove ha anche commentato il calendario della prossima Serie A. Il patrimonio della famiglia americana è di più di tre miliardi, ma sono i possedimenti i veri tesori del gruppo: da ettari e ettari di terreni in Italia e States, a diversi immobili di lusso in America. Il calcio in particolare è uno degli hobby principali di Kyle Krause, che negli States possiede il Des Molines Menace, una squadra di League Two in grande crescita.

Sorpasso Krause su Al Mana: ora il Parma può essere americano