Che bello il Nord Europa! Con Gagliolo, Kulusevski e Cornelius

31.12.2019 20:35 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Che bello il Nord Europa! Con Gagliolo, Kulusevski e Cornelius

Due di loro il gialloblù della Nazionale l'hanno vestito grazie al gialloblù del Parma. Il terzo, invece, ha replicato i gol siglati con la maglia del proprio Paese con indosso la casacca crociata. Il Nord Europa, insomma, è stata una terra di grandi soddisfazioni per i ducali. Grazie a tre giocatori, tutti con storie diversissime tra di loro. Il primo, sicuramente il più famoso al momento, è Dejan Kulusevski. Il classe 2000, arrivato da semplice Primavera dell'Atalanta, ha sconvolto, in positivo, il calcio italiano, prendendosi la maglia della Svezia dopo aver vestito con ottimi risultati quella dell'Under 21. Insieme a lui, dalle parti di Stoccolma, anche Riccardo Gagliolo. Italianissimo nel nome, un po' meno nel passaporto. Grazie alla mamma il talento ligure ha potuto vestire la casacca del nonno. Il tutto, ovviamente, dopo anni di sontuose prestazioni con il gialloblù emiliano.

E poi, dulcis in fundo, Andreas Cornelius. Altro acquisto dall'Atalanta ma, questa volta, proveniente dalla Danimarca. L'ex bomber del Copenaghen, che tra Bergamo e Bordeaux non era riuscito a imporsi causa infortuni, è riuscito a far grandi cose con i crociati seppur acciaccato. Cinque gol in undici presenze, con la speranza che torni al più presto a gonfiare quella porta già ottimamente vista nel 2019 a tinte gialloblù.